I migliori titoli emersi all’Expo dei videogiochi

I migliori titoli emersi all’Expo dei videogiochi

Gaming, Industry, Prima Pagina, Video Games 0 Comment 23

Si è concluso da pochi giorni l’Electronic Entertainment Expo, meglio conosciuto con il nome di E3, la fiera di videogiochi per console e computer organizzata ogni anno dall’ Entertainment Software Association (ESA) nella città di Los Angeles (California).

Durante l’evento sono state diverse le aziende del settore che hanno annunciato il lancio di nuovi titoli e console, attraverso mega presentazioni e conferenze stampa. Circa 60 mila persone hanno partecipato a questo evento per scoprire le ultime novità molte delle quali legate alla realtà virtuale.

In questa edizione non sono state presentate grandi novità riferite ad hardware o accessori, come è accaduto negli anni passati, eccetto il debutto dell’ Xbox One X di Microsoft.

Grandi aziende come Sony e Nintendo, hanno concentrato la loro presenza sul lancio di nuovi titoli e sugli aggiornamenti di altri già esistenti, in cui la realtà virtuale occupa un ruolo rilevante. Altre compagnie come Bethesda, Electronic Arts e Ubisoft, hanno presentato giochi con una migliore risoluzione e un’esperienza più coinvolgente. Ma come ogni anno, ciò che la manifestazione ci lascia, sono i titoli dei giochi che usciranno nei mesi a venire e che occuperanno un posto di rilievo nella classifica degli appassionati.

Tra questi Assassin’s Creed Origins: lo scorso anno Ubisoft aveva deciso di prendersi una pausa dalla saga degli assassini per poter sviluppare un titolo più accattivante.
Assassin’s Creed Origins è ambientato nell’antico Egitto e racconta le origini della confraternita di assassini.Questi cambiamenti, (di tempo e ambientazione) si rifletteranno nelle armi e risorse che possono essere adoperate durante il gioco. Userete lance, fionde e archi come dei veri assassini professionisti, che in fin dei conti sono i protagonisti del gioco. Resta da vedere se i problemi riferiti alle prestazioni e i bugs che dei titoli precedenti, sono stati risolti, come promesso dalla società.

Super Mario Odyssey: Mario è il simbolo dell’industria dei videogiochi. Per questo il lancio del nuovo titolo per la nuova console Nintendo rappresenta un momento importante.
Aspira ad essere un gioco di grandi dimensioni, presenterà mondi in 3D e una nuova abilità del baffuto idraulico: convertirsi in creature e oggetti con l’aiuto del suo berretto. Dinosauri inclusi.
La nuova console ibrida Nintendo Switch, in grado di offrire prestazioni di gioco versatile e che permetterà di giocare sia in forma portatile che come classico sistema d’intrattenimento casalingo grazie ad una base dedicata, sicuramente decreterà il successo di questo nuovo titolo.

Microsoft ha presentato la sua nuova e potente console con il nuovo gioco Driving Game. Non c’è da meravigliarsi, perché la serie Forza è quella che attualmente ha più successo dopo la tiepida accoglienza di Gears of War 4 e Halo 5: Guardians. Forza Motorsport 7 funzionerà a 4K e con 60 fotogrammi al secondo, e potrà vantare un’ alleanza con Porsche che sarà il titolo più importante in esclusiva nel corso di quest’anno.
Graficamente è molto accattivante ma non è questa la cosa più importante. I giochi della serie Forza presentano un’ alta giocabilità e trasmettono al meglio la sensazione di velocità delle auto.

God of War spiccava già durante l’ E3 dello scorso anno grazie ad una presentazione sorprendente, ripetuta anche quest’anno. Kratos ha distrutto il Pantheon degli dei greci al termine della sua prima trilogia di giochi ed ora sembra disposto a fare lo stesso con la mitologia nordica.

Star Wars: Battlefront II. I giocatori di tutto il mondo si immergeranno ancora una volta nel nuovo mondo di Star Wars. Ciò che gli sviluppatori hanno tenuto a mostrare sono stati i numerosi miglioramenti apportati a questo secondo capitolo. Al di là dei contenuti che metteranno a disposizione del giocatore tutte e tre le ere di cui si compone la saga cinematografica (Era della Repubblica, Era dell’Impero e della Ribellione, Era del Primo Ordine e della Resistenza), Star Wars Battlefront II sembra aver imparato dagli errori del suo predecessore. L’inserimento di una campagna per giocatore singolo pare essere soltanto la punta dell’iceberg di questi miglioramenti. Inoltre tutti i contenuti aggiunti al gioco dopo il rilascio saranno gratuiti.

Wolfenstein II: The New Colossus segna il ritorno di BJ Blazkowicz proponendosi come un sequel di Wolfenstein: The New Order e torna ancora una volta ad offrire uno sguardo su questo affascinante universo e su un gameplay adrenalinico, ovviamente old-school. Il ritorno del protagonista sarà accompagnato da vecchie conoscenze più alcune nuove.

Author

Leave a comment

Search

Back to Top